Il progetto

Le fasi del progetto
Lo studio preliminare
Il Progetto pilota
I moduli applicativi
La formazione del personale
La base cartografica integrata

Le fasi del progetto
Nel Luglio del 2006 i Comuni di Sant'Angelo dei Lombardi, Guardia Lombardi, Rocca San Felice e Torella dei Lombardi, già da tempo riuniti per la gestione associata di servizi comunali, hanno avviato il progetto di gestione unitaria ed informatizzata del territorio.

Nel settembre 2006 è stata sottoscritta la convenzione tra i Responsabili della Gestione Associata e la Società ASMEZ Consortile per la realizzazione del progetto "WEB GIS Portale Cartografico Intercomunale" che, basandosi su innovative tecnologie informatiche, ha lo scopo di monitorare, gestire e condividere le informazioni territoriali.
Il progetto si articola in diverse fasi:

  • Lo studio preliminare
  • Il progetto pilota
  • I moduli applicativi
  • La formazione del personale
  • La base cartografica integrata

Lo studio preliminare (scarica il documento completo)
Lo studio preliminare, ha avuto l'obiettivo di analizzare le informazioni territoriali disponibili presso gli Enti, rilevare le esigenze del personale comunale e verificare le risorse umane e materiali utili alla realizzazione del progetto.

a) Individuazione e descrizione dei dati

Una parte importante dello studio preliminare ha riguardato l'individuazione del modello dei dati che costituiscono l'ossatura del sistema. Il Portale Cartografico Intercomunale è essenzialmente uno strumento informativo, pertanto assume un ruolo prioritario l'organizzazione e lo sviluppo dei dati, che comprende: la definizione; la modellazione; la documentazione; la raccolta; l'acquisizione; la manutenzione e la conservazione degli stessi.
A conclusione di tale attività è stata stilata una lista, minima di riferimento dei dati necessari alla realizzazione del progetto:

  • Rilievo aerofotogrammetrico del territorio, sia a scala comunale che regionale;
  • Mappe del Catasto Terreni;
  • Banca dati del Catasto Urbano e Terreni;
  • Tavola di Zonizzazione del P.R.G.Strumentazione urbanistica a livello comunale e prescrizioni per le singole zone omogenee;
  • Sistema delle reti tecnologiche;
  • Stradario comunale
b) Raccolta dei dati ed elaborazioni previste

La base del Sistema Informativo Territoriale è costituita dalle aerofotogrammetrie digitali. È stato perciò necessario disporre innanzitutto della Carta Tecnica Regionale in scala 1:5000 in formato vettoriale. Il sistema è stato, quindi, integrato con le Carte Tecniche Comunali che sono state utilizzate per la contestualizzazione dei piani urbanistici vigenti e dei livelli informativi disponibili presso gli enti. In particolare, per i Comuni di Guardia dei Lombardi e Rocca San Felice, sprovvisti di cartografia aerofotogrammetrica numerica, nell'ambito del progetto "WEB GIS Portale Cartografico Intercomunale" si sono avviate le attività di realizzazione della base cartografica aerofotogrammetrica, a cominciare dal rilievo aereo, datato novembre 2006, realizzato per la restituzione cartografica in scala 1:2000 ed 1:5000. La base cartografica di riferimento è stata arricchita con l'inserimento nel sistema delle Mappe Catastali. Le mappe catastali, acquisite e successivamente georeferenziate sulla base aerofotogrammetrica, sono state collegate alla banca dati del catasto urbano e del catasto terreni. Il progetto è stato corredato dalle banche dati geografiche relative agli strumenti urbanistici di livello comunale disponibili e vigenti, comprensive delle prescrizioni, all'uso dei suoli, imposte dalle Normative Tecniche d'Attuazione. È parso, infine, di un certo interesse implementare il sistema con i livelli informativi relativi alle reti tecnologiche fornite dal Comune di Torella dei Lombardi.

Il Progetto pilota
Preliminarmente allo sviluppo del portale WEB GIS è stato realizzato un progetto pilota sul Comune di Torella dei Lombardi, in modo da illustrare la modularità ed interfacciabilità delle soluzioni proposte e soddisfare eventuali richieste di personalizzazione del sistema da parte delle amministrazioni comunali. Il progetto ha incluso i seguenti livelli informativi:

  • Carta Tecnica Regionale
  • Cartografia Tecnica Comunale
  • Volumetrie dell'edificato urbano
  • Cartografia catastale
  • Banche dati Catastali
  • Piano Regolatore Generale
  • NTA
  • Grafo stradale
  • Reti tecnologiche
  • Modello digitale del terreno
  • Ortofoto AIMA GIS


I moduli applicativi
Il Portale Cartografico Intercomunale consente la completa integrazione di tutte le informazioni relative al territorio, attraverso la realizzazione di moduli applicativi tematici, per la gestione di:

  • Cartografia Interattiva
  • Mappa turistica
  • Numerazione civica e Toponomastica
  • Strumentazione urbanistica e Reti tecnologiche
  • Catasto
I moduli applicativi, realizzati con interfacce user friendly, consentono la gestione degli archivi geocartografici, e permettono le funzioni di consultazione e di ricerca dei dati sia cartografici che alfanumerici.

La formazione del personale
L'obiettivo di questa fase è stato fornire un quadro delle caratteristiche dell'informazione geografica, delle novità concettuali derivate dal loro utilizzo attraverso gli innovativi strumenti introdotti attraverso il progetto, dei possibili campi di applicazione, delle ricadute organizzative in termini di strutture necessarie e servizi attivabili.

La base cartografica integrata
L'elemento portante del Portale Cartografico Intercomunale è la realizzazione della base cartografica aerofotogrammetrica/catastale su cui georiferire i livelli informativi disponibili o da realizzare.

Consorzio Asmez Realizzato da Asmez - gis@asmez.it
pmapper mapserver php apache centos